Blog: http://luiginoscricciolo.ilcannocchiale.it

La vergogna delle spese militari

Nel 2006, nel mondo, la spesa militare ha raggiunto la cifra di 900 miliardi di dollari con un aumento annuo del +3,5%.
Con 1 miliardo di dollari, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ridurrebbe della metà 2 milioni di morti per malaria. E con poco di più si potrebbe debellare la Tbc che uccide attualmente 2 milioni di persone e oltre 35 milioni nei prossimi dieci anni. E così via.
La corsa al riarmo vede la seguente graduatoria: Usa, Gran Bretagna, Francia e poco dopo l’Italia. La Cina spende più del Giappone e tra i primi 10 importatori ben 5 paesi del Medio Oriente.
Mettete fiori nei fucili come durante la Rivoluzione portoghese degli anni settanta.
La pace non è un obiettivo ma una necessità

Pubblicato il 22/6/2007 alle 16.18 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web